LA MEZZA MARATONA DI DOMENICA 20 MARZO E’ ANNULLATA

COMUNICAZIONE PER GLI ATLETI

Per il rimborso della quota d’iscrizione:

Mandare una mail a ct539@fidal.it con le vostre coordinate bancarie e vi verr√† inviato il rimborso della quota d’iscrizione gi√† versata.

Per ulteriori informazioni contattare il numero 095.7258035

LA POLIZIA MUNICIPALE ESPRIME PARERE CONTRARIO ALLO SVOLGIMENTO DELLA GARA PER “ESIGUITA’” DI PERSONALE

GLI ORGANIZZATORI: “COSTRETTI AD ALZARE BANDIERA BIANCA DI FRONTE ALL’IMMOBILISMO CITTADINO”

La sesta edizione della Etna Half Marathon, prevista per domenica 20 marzo prossimo sul lungomare Kennedy, non potrà essere disputata. Gli organizzatori si sono trovati costretti ad annullare la gara dopo la comunicazione da parte del corpo di Polizia Municipale di Catania (che ha espresso parere contrario allo svolgimento della stessa per esiguità di personale) e dopo aver constatato l’immobilismo con cui la stessa comunicazione è stata recepita dalle istituzioni comunali.

Si tratta della seconda, grande, manifestazione sportiva che quest’anno viene annullata per le medesime o simili circostanze. Nel mese di febbraio, infatti, non ha avuto luogo il TROFEO SANT’AGATA, lo storico trofeo catanese che nell’arco della sua cinquantennale vita ha avuto solo due battute d’arresto per cause giustamente davvero gravi, una per lo scoppio della seconda guerra mondiale, l’altra per la morte del compianto Ispettore Raciti e adesso nel 2011…

UN’ALTRA OCCASIONE PERSA PER CATANIA. Dopo cinque anni in cui la Etna Half Marathon ha rappresentato un appuntamento fisso per agonisti e appassionati di podismo, dunque, ecco l’imprevisto stop che rappresenta una gravissima perdita per lo sport e per la città di Catania.

La mezza maratona, diventata una delle più significative del meridione d’Italia, ha garantito fin dalla sua prima edizione uno standard elevato nella qualità dell’organizzazione, nel coinvolgimento della città e degli sportivi e nella partecipazione degli atleti. Il numero degli iscritti è stato sempre crescente fino a toccare quota 1000 nella scorsa edizione del 18 ottobre 2010, divenuta storica per la valenza internazionale ormai acquisita dalla competizione.

LA COMUNICAZIONE DEI VIGILI URBANI DI CATANIA

La A.s.d. Pol. Tremestieri Etneo in collaborazione con il settore Amatori-Master della Fidal Sicilia, avevano da tempo avviato l’ormai rodata macchina organizzativa per la sesta edizione, ma a pochi giorni dalla gara, è arrivata, come un fulmine a ciel sereno, la comunicazione del corpo di Polizia Municipale di Catania, indirizzata fra gli altri all’Ufficio di Gabinetto del sindaco e, per conoscenza, agli organizzatori.

DI SEGUITO SI RIPORTANO LE PARTI SALIENTI DELLA NOTA INVIATA DAL COMANDO DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI CATANIA

“Considerato, inoltre l’esigenza di far fruire al personale – per far fronte in passato anche ad analoghe esigenze, non strettamente istituzionali – di n. 6652 giornate di riposo, non può che esprimersi parere contrario allo svolgimento della competizione.

“Tuttavia qualora dovesse ravvisarsi l’opportunità di autorizzare lo svolgimento di tali manifestazioni sportive – si legge ancora nella comunicazione – si rappresenta la possibilità di applicare le prescrizioni di cui alla delibera di Consiglio Comunale n.7 del 21.02.07, che prevede il pagamento dei servizi resi dal personale della direzione Polizia Municipale nei confronti di privarti cittadini richiedenti”.

In tal modo – oltre a consentire l’individuazione delle risorse disponibili a compiere lavoro supplementare – si limiterebbe l’aggravio di spese per l’Ente riguardo gli emolumenti da corrispondere al personale per l’impiego in giornata festiva”

L’AMAREZZA DEGLI ORGANIZZATORI

“Purtroppo non possiamo che constatare come sia veramente difficile solo ipotizzare di fare sport a Catania, quando non ci sono le condizioni per far sì che la città possa ospitare una gara su strada che dura l’arco di una sola mattinata e che era diventata ormai patrimonio della città stessa”. Questo l’amaro sfogo degli organizzatori e del direttore di gara della manifestazione: “La nostra macchina organizzativa si è sempre mossa autonomamente, seppur nel rispetto dei ruoli, ma senza mai gravare sull’attività pubblica del Comune di Catania e soprattutto regalando giornate di sport e di serenità ai cittadini, prova ne siano la Catania City Marathon del 12 dicembre scorso, e le varie edizioni della Etna Half Marathon, così come tutte le manifestazioni da noi organizzate. Ci dispiace davvero dover constatare quanto le istituzioni spesso non semplifichino la vita agli organizzatori di qualsiasi evento, né supportino gli stessi con il minimo indispensabile in termini di servizi resi al pubblico, che per loro natura sono semplicemente di supporto alla manifestazione. Da sportivi quali siamo tuttavia rimaniamo fiduciosi, con la segreta speranza che prima o poi anche Catania si dimostri in grado di appoggiare con lungimiranza e progettazione le attività sportive che meritano tutte rispetto e concreto appoggio”.

“In qualità di direttore di gara e appassionato di atletica – ci tiene infine a sottolineare Mario Lombardo – ci preme tranquillizzare le centinaia di atleti che ogni anno ci seguono copiosi: l’Etna Half Marathon, non avrà luogo domenica ma è nostra intenzione riproporla in un futuro prossimo nel nome dello sport e di quella antica e prestigiosa tradizione podistica catanese”.

Si allega la nota inviata in data 10 Marzo 2011 del comune di Catania rivolta alla società organizzatrice  A.D.S. Pol. Tremestieri Etneo.

camel cigarettes catalog website

brand name replica watches

spy bug uk

purchase cigarettes cheap online

misoprostol

order Tenormin cash on delivery

buy cialis

buy tadalafil

buy cytotec

generic viagra

Before starting our conversation about Viagra, let us mention some facts about ED. You will be surprised to find out that healthy sex life is more than great pleasure and ability to have children. It is the best and only way to guarantee natural training of the male heart, lungs, blood vessels and muscles. It is also the most efficient way of restoring male central nervous system. Normal sex life prevents the development of such severe diseases as stroke, heart attack, cheap brand viagra high blood pressure (hypertension), diabetes, cancer, neurosis, depression, dementia etc. Now you know that men think the worlds of their erectile function for a reason!

You can buy Viagra in the nearest drugstore if you have a prescription from your doctor. It means, your awkward health disorder becomes public inevitably. Do not be frustrated! Fortunately, you can avoid any publicity at all if you choose to buy Viagra online. Our reliable online pharmacy will offer you top-quality pills from the manufacturer at the best price.

Attention! cheap brand viagra Do not fail to see your doctor before ordering Viagra online! Use the lowest dose of the drug that works. Never overdose your ‘love pills’ – take only 1 pill about 1 hour before intended intercourse. Never take Viagra repeatedly within 24 hours!

Questa voce è stata pubblicata in Comuncati. Contrassegna il permalink.